Isnello

LA PRIMA TESI DI LAUREA SUL PARCO ASTRONOMICO DELLE MADONIE

Pubblicata il 01/11/2014

La prima tesi di laurea sul Turismo legato ai Parchi astronomici e sulle possibili ricadute economiche del Parco Astronomico delle Madonie. E’ la tesi discussa da Anna D’Angelo che si è laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Palermo. Relatore il professore Giovanni Ruggeri e correlatore il Sindaco di Isnello dott. Giuseppe Mogavero. In assoluto, in Italia, è la prima tesi di laurea che argomenta sulle strutture di ricerca scientifica e rivolte alla divulgazione e alla didattica delle scienze astronomiche, in termini di contesti socio economici territoriali e che, partendo dall’analisi dell’offerta del Parco Astronomico delle Madonie e documentando quanto avviene per realtà raffrontabili in Italia e all’estero, stima i previsionali ritorni in termini di economie.
Un argomento non facile da trattare, difficilmente raffrontabili i dati delle varie realtà esistenti in Italia e all’estero. I Centri che fanno essenzialmente ricerca muovono un turismo per lo più di tipo congressuale, per i Parchi astronomici dove è prevalente l’attività divulgativa e la didattica bisogna tener conto dei siti ove insistono, della loro vicinanza ai grandi centri abitati e della concorrenzialità con altri attrattori di turismo come è il caso dell’Osservatorio Astronomico di Saint Barthélemy in Valle d’Aosta, esaminato nella tesi di Anna D’Angelo. Un lavoro pregevolissimo, riconosciuto dalla commissione di esami che l’ha valutato attribuendogli il massimo dei punteggi, una tesi “pioniera” che pone un ventaglio di spunti per successive elaborazioni e  approfondimenti.

Categorie News

Facebook Google+ Twitter